GIORNATA APERTA GRATUITA

Giornata Aperta Gratuita 6°edizione!

Il 18  agosto presso Agriturismo Perucci di Sopra, Scansano (GR)
INFO: tutti i dettagli qui

PRENOTAZIONI:
⏩ scrivi un whatsapp indicando nome, cognome e “pranzo Maremma” allo 3889974422 o email a maestri@serenafrancesca.it

Maestri Invisibili Day 2017 – foto dall’evento gratuito

Il 15 agosto di quest’anno ho organizzato con gioia la 1′ Giornata Aperta Gratuita per praticare e per condividere le esperienze sulla meravigliosa tecnica dei Maestri Invisibili di Igor Sibaldi.

Nata da una semplice idea di conoscerci e dal desiderio passare dei momenti piacevoli insieme, la giornata si è arricchita del contributo libero e volontario di “praticanti” che hanno messo a disposizione luoghi, tempo e talenti.

Ecco cosa abbiamo fatto durante il 1° Maestri Invisibili Day:

10-10:30 Benvenuti
10:30-11:00 Presentiamoci: dove e cosa facciamo e desideri (creiamo rete!)
11:00-13:00 Maestri Invisibili: condivisioni e pratica con SeFra (insegnante abilitata)
13:00-15:00 Pranzo di Ferragosto insieme! Conosciamoci e gustiamo la Maremma
15:00-17:00 Maestri Invisibili: la pratica, le conferme, l’Alleato. Con SeFra.
17:00-18:00 Rilassamento sul prato a bordo piscina con vista spettacolare.
Saluti e arrivederci!

Armonia, profondità e allegria con persone meravigliose!

Grazie!

Sull’angelo ‘AKa’aYaH 21-25 aprile. Ognuno di noi è come minimo due “io”. Nelle persone fortunate: l’IO immenso e il nostro io consueto, ciò che quotidianamente facciamo essere agendo. Esso può crescere ogni volta che è insoddisfatto o si sente decontestualizzato. Avverte in sè un grande potenziale ancora inespresso, che lo spinge a fare di meglio.
Nelle persone tristi, invece, un io è ciò che credono di essere e l’altro è ciò che si obbligano ad essere per non sembrare troppo diversi dai loro conoscenti.
Reintegrare i diversi “io” è un’impresa che dà grandi soddisfazioni. Basta una domanda per iniziare: “ma perché sono soltanto questo, al lavoro? a casa? con i parenti?”
Le risposte non hanno importanza: importa il disagio che la domanda suscita. Quel disagio porta frutto, perché lo si tollererà sempre meno. E ci si accorge che è possibile essere la stessa (meravigliosa) persona al lavoro, con gli amici e poi a casa…
(agenda degli angeli) #igorsibaldi #sefra

Auronzo di Cadore. Un’altra esperienza.

 L’insegnamento dei “maestri invisibili” ha radice nei #101desideri. Espressi il sogno di scoprire ogni mese un borgo nuovo, girando l’Italia per tenere conferenze (di quale argomento avrei trattato, ancora non immaginavo!). 😉 Questa volta ci sono voluti 4 treni, con coincidenze rocambolesche ma “ovviamente” tutto è stato intensamente bello. Il tempo di ammirare questi luoghi e dire GRAZIE a Igor Sibaldi per la magnifica opportunità. GRAZIE, soprattutto, a chi mi ha aiutata a crescere con il confronto e dedicandomi tempo prezioso (da sola non ce l’avrei fatta). GRAZIE al giovane gruppo di lavoro. E GRAZIEEE per l’accoglienza squisita: Tabaccheria Monica Zaccaria, Bar La Coa, hotel Montanina, pizzeria Al Rio, Ai Lares (scusate, ma quando ci vuole ci vuole!). 😉 Auguro a tutti voi/noi un buon cammino. 🍀 A presto, Sefra

 

 

 

 

 

 

 

 

Pasqua e i giorni del sepolcro. Importantissimi.

“Puoi tu immaginare cosa sia l’urlo pietrificato?” disse D’Annunzio ammirando il Compianto sul Cristo Morto, di Niccolò dell’Arca (Bologna, chiesa Santa Maria della Vita in cui mi sono imbattuta ieri). Sono statue in terracotta grandezza umana, a sx è il dolore di Maria, l’ultimo a dx il grido della Maddalena. Sembrava una scena teatrale, vero? Questi sono i giorni del sepolcro. Importantissimi. “Approfittane” incoraggia #igorsibaldi “Cosa sono? Sono 3 giorni dietro il sipario, dati a qualsiasi realtà. Cosa ha fatto Gesù? Sarebbe sceso negli inferi per tirar fuori di là chi vi era rimasto incastrato. E vuol dire che puoi farlo anche tu”. Ci sono giorni in cui possiamo entrare nel nostri io più nascosto e oscuro, farci i conti, tanto poi manca poco e si risorge!

Buona Pasqua, Sefra

Maestri Invisibili ad Auronzo di Cadore (BL)

Sabato 8 aprile – ore 20:30 – 22:00 Conferenza sulla Teoria (aperta a tutti)
Domenica 9 aprile – ore 9.30 – 17.30 I Maestri e il Desiderio (a numero chiuso)
PRENOTAZIONI: via sms o whatsapp 3463601052 o via email monyzack@gmail.com e vi risponde la buona e gentile Monica.
La conferenza di sabato è propedeutica al seminario di domenica.
Sala della Biblioteca di Auronzo di Cadore, Via Roma n. 24                                       
INFO: https://www.facebook.com/events/139615679896532/